ASSISTENZA LEGALE

La nostra associazione conosce bene le problematiche che migranti e rifugiati si trovano ad affrontare. Per questo motivo, offriamo un servizio gratuito di informazione giuridica in materia di immigrazione, asilo ed altri aspetti di natura legale.

In particolare offriamo assistenza per:

  • Rilascio o rinnovo del permesso di soggiorno, davanti a questure o tribunali amministrativi;
  • Provvedimenti di espulsione in assenza di documenti regolari, davanti alla magistratura;
  • Gli immigrati trattenuti in attesa di espulsione, presso i Centri di Permanenza Temporanea;
  • Coloro che richiedono lo status di rifugiato politico, ai sensi della Convenzione di Ginevra del 1951
    (al richiedente è garantito l’accompagnamento in questura, l’assistenza presso la Commissione Centrale per il Riconoscimento dello status di Rifugiato e nei casi di diniego di fronte al Tribunale Amministrativo Regionale, avvalendosi anche della collaborazione di altre associazioni.);
  • Problemi legati all’alloggio, quali compravendita d’immobili e locazioni, per coloro che sono regolarmente soggiornanti in Italia;
  • Problemi di carattere familiare, quali ricongiungimenti familiari, separazioni, divorzi e affidamento di minori, per coloro che sono regolarmente soggiornanti in Italia;
  • Controversie in materia di lavoro;

 

Tutte le attività di consulenza ed assistenza giuridica legale vengono svolte in maniera assolutamente gratuita. L’ACSE provvede a richiedere l’ammissione al gratuito patrocinio nei casi di attività giurisdizionale per esimere l’immigrato dal pagamento delle spese di iscrizione al ruolo. Il servizio legale, in collaborazione con la scuola di italiano, si adopera per la formazione in materia giuridica degli stranieri attraverso lo svolgimento di brevi corsi sulle materie Costituzionale e della legislazione afferente agli immigrati.