ACSE

Associazione Comboniana Servizio Emigranti e Profughi

Progetti

L’Acse fin dagli inizi è vissuta e ha operato a favore dei migranti grazie all‘impegno dei volontari e alla generosità dei benefattori. Anche oggi è la stessa cosa. Le attività sono molteplici e si sono adattate alla situazione mutevole dell’immigrazione. I volontari non mancano. Solo che le spese di gestione della sede (abbiamo solo 2 dipendenti a metà tempo) e dei diversi servizi non sono poche. Per questo ci affidiamo al senso di solidarietà delle persone amiche.

In questa rubrica presentiamo alcuni progetti che aspettano di essere finanziati.

“Vorrei che ci fossero più persone ad offrire le loro mani per servire e i loro cuori per amare. Non importa quanto si dà, ma quanto amore si mette nel dare.” 

Servizio alimentare (Prog. 01)

Ogni giovedì vengono distribuiti pacchi settimanali di viveri a coloro tra i migranti che hanno evidenti necessità. Ogni mese aiutiamo circa 300 persone, singole o con famiglia. Gli alimenti ci vengono dati in parte dal Banco alimentare, da qualche istituto e organizzazione, ma molti li dobbiamo acquistare. L’aumento delle necessità dei richiedenti ci spinge a ricercare nuovi donatori, anche per offrire sempre maggior cibo. In particolare vorremmo aiutare i bambini piccoli per i quali necessitano pannolini e omogeneizzati di carne, pesce, frutta, ecc.

 

Borse di studio per studenti universitari (Prog. 02)

Una delle priorità nel servizio ai migranti è offrire borse di studio agli studenti universitari per completare la loro preparazione scientifica, in vista anche di un ritorno al loro paese di origine, contribuendone così allo sviluppo. L’Acse era nata innanzitutto come “servizio agli studenti universitari”. Nel corso degli anni ne abbiamo aiutato moltissimi e molti di loro, conseguita la laurea, sono rientrati al loro paese. Attualmente stiamo seguendo una ventina di studenti dando loro una “borsa” annuale di 900 €. Le richieste sono molte, ma le risorse finanziarie poche. Per questo chiediamo aiuto alle persone sensibili a queste problematiche. Aiutare uno studente è mettere una pietra in più per costruire un paese alimentare e far crescere la cultura, e rendere le persone autonome, libere, indipendenti, mature.

Un’offerta di 10 mila  ci aiuterebbe moltissimo.

Corso di informatica (Prog. 03)

L’Acse può vantare di essere stata la prima struttura ad offrire in Roma corsi di informatica gratuita per migranti, accreditata dall’ Aica all’erogazione della patente internazionale del computer. Il corso annuale si svolge a due livelli: quello base mira a dare le capacità dell’uso del computer, mentre l’altro permette di sostenere l’esame per la patente internazionale. Quest’anno siamo costretti al rinnovo delle attrezzature e del software per essere a norma e dare benefici sostanziali agli utenti dei corsi. Per l’acquisto dei computer, server, sedie, libri di testo, oltre alla sistemazione dell’aula del corso si prevede una spesa di 29.510 €. Abbiamo l’aiuto della Fondazione Migrantes, ma non è sufficiente, per cui ci aspettiamo la collaborazione di amici benefattori per i 6.000 € mancanti.

Ambulatorio odontoiatrico (Prog. 04)

Dal 1997 l’Acse gestisce per migranti un ambulatorio odontoiatrico che è stato recentemente ingrandito con due poltrone. E’ supervisionato da un Direttore sanitario e offre prestazioni come qualunque altro ambulatorio a riguardo di estrazioni dentali, otturazioni, cure canalari, ecc.

Operano una ventina di medici e infermieri volontari. Per attuare le diverse funzioni e migliorare le prestazioni necessitano non pochi materiali, quali specchietti, pinzette college, specilli dritti e curvi, escavatori piccoli e medi, otturatori a palla piccoli e medi, spatoline di Haideman e per cemento. Oltre disinfettanti, ecc. E’ un servizio estremamente richiesto e necessario. Ci affidiamo alla bontà dei benefattori.

MODALITA’ DI VERSAMENTO ( indicare il numero del progetto)

  • Versamento postale conto Corrente Postale n. 65180002 intestato a:

A.C.S.E. – Associazione Comboniana Servizio Emigranti e Profughi Onlus

Via del Buon Consiglio, 19 – 00184 Roma

  • Bonifico bancario IBAN: IT 46 Y 05018 03200 0000 1694 4191

BANCA POPOLARE ETICA, Agenzia via Parigi, Roma, intestato ACSE o A.C.S.E.