ACSE

Associazione Comboniana

Servizio Emigranti e Profughi

Via Del Buon Consiglio, 19 

00184, Roma

Email: segreteria.acse@gmail.com

tel: 06/6791669

Un gesto di solidarietà
5X1000 ALL’ACSE:
C.F. 96309310587

PER L’INOLTRO DI CONTRIBUTI ATTRAVERSO LA BANCA ETICA OCCORRE METTERE COME INTESTAZIONE:

ACSE (SENZA PUNTINI)

OPPURE

ASS. COMBONIANA SERVIZIO EMIGRANTI E PROFUGHI.

LA BANCA INFORMA CHE LA NUOVA BIC è

ETICIT22XXX

BANCA ETICA (filiale di via Parigi, 17, Roma)

IBAN: IT 46 Y05018 03200 0000 1694 4191

ATTENZIONE

Orari segreteria:

lunedì-venerdì: ore 9.00/13.00- 15.00/18.00

sabato e domenica: chiusi

————————————————————————————————-

 

  1. Le iscrizioni ai corsi di italiano, inglese e informatica riprendono in settembre;
  2. I corsi terminano il 15 giugno;
  3. Le iscrizioni al servizio odontoiatrico SONO CHIUSE, per esaurimento di prenotazioni. Riprenderanno in SETTEMBRE come per le altre attività dell’ACSE.
  4. La sede dell’ACSE di via del Buon Consiglio e quella di Piazza San Martino ai monti chiudono  il 31 luglio e riaprono in settembre.

     

                                                                                                                                           Grazie!

    clicca qui sotto per leggere l’articolo

    L’impegno dell’ACSE per i migranti. Intervista di Vatican News a seguito dell’Assemblea

    VUOI SAPERE COME DIVENTARE SOCIO ACSE? 

    IN MEMORIA DELL’INSEGNANTE VOLONTARIA ACSE 

    MARIA SERENA PALIERI

    (Gli insegnanti ACSE e la vincitrice Hanna)

    Io e l’Altro

    Un concorso di scrittura per richiamare i valori dell’accoglienza e dell’inclusione nel ricordo di Maria Serena Palieri, scrittrice, giornalista, ma soprattutto appassionata maestra volontaria di migranti.

    Il 20 maggio 2024,  nell’aula magna dell’Istituto Ambrosoli di Roma si è svolta la cerimonia di premiazione del concorso indetto dal gruppo di “Controparola” con la collaborazione della scuola ACSE di via del Buon Consiglio e dell’Istituto summenzionato.

    Grandissima soddisfazione per i risultati, raggiunti dalle nostre studentesse.

    Primo premio per Hanna Boicenko (Ukraina) cui è stata assegnata anche una borsa di studio. Menzioni d’onore per Marcela Viviana Marino (Argentina), Olga Petina (Fed. Russa), Soukaina Ben Mansour (Tunisia).

    I testi sono stati letti da notissimi attori, o dal vivo (Flavio Insinna), o con videomessaggio (Paola Cortellesi, Neri Marcorè, Corinna Lo Castro, Francesco Ferrara).

    Applausi a scena aperta e momenti di commozione fra il pubblico. Servizio del TG3.

    FATTO DAL

    LABORATORIO

    TAGLIO E CUCITO

    ACSE

     

    URGENTE!!!!

    ADOTTA

    STUDENTI UNIVERSITARI MIGRANTI

    con una borsa di studio

    di 900,00 € annuali (anche a rate).

    Aiutare i migranti con una borsa di studio è aiutare un paese a migliorarsi, a crescere nella cultura, a proiettarsi verso il futuro con competenza e operosità significativa.

    Negli ultimi anni ben 15 migranti che hanno usufruito della borsa di studio si sono laureati. Uno di loro, Kone Abdoul, rifugiato politico, ha ricevuto il premio destinato ai 500 studenti più meritevoli di tutti gli atenei statali italiani.

    E’ possibile entrare in relazione con gli adottati.

    Per inoltrare i contributi servirsi di:

    INTESTAZIONE: ACSE

    BANCA ETICA (filiale di via Parigi, 17, Roma)

    IBAN: IT 46 Y05018 03200 0000 1694 4191

    Causale: adotta studenti universitari migranti

    5x1000

     

     

    Abbiamo bisogno di un gesto di solidarietà.

    Dona il tuo 5×1000 all’ACSE per rendere possibili tutti i suoi servizi per i migranti: corsi di italiano e inglese, informatica, taglio e cucito, ambulatorio odontoiatrico,  borse di studio per universitari, distribuzione viveri ect…

    Può essere poco quello che si dona, ma per molti è l’essenziale. GRAZIE

    LINEE GUIDA ACSE

    1. Favorire una cultura di rispetto della vita e delle persone nei loro diritti e nella loro identità che porti a un maggiore senso di umanità nelle relazioni fino a una fraterna solidarietà nella giustizia. C’è esigenza di passare dalla multiculturalità alla interculturalità e ad una accoglienza ordinata alla integrazione. Non è possibile passare sotto silenzio decreti, slogan, interventi contro il buon senso dell’umanità che ci portano ad atteggiamenti di puro razzismo.
    1. Qualificare sempre più professionalmente i servizi attualmente resi e ricercandone dei nuovi, secondo le nuove esigenze. Ben sapendo che, al di là dei servizi offerti, occorre maturare una attenzione e sensibilità rilevanti per le singole persone dei migranti, cercando di conoscerle nella loro identità e valori. La conoscenza è essenziale per chi cerca di accompagnarli sulla strada dell’inclusione sociale e dell’interazione culturale. Non sarebbero estranei quindi dei corsi di formazione anche per coloro che rendono i servizi.
    1. Promuovere, motivare e coordinare un volontariato gratuito, che per caratteristiche generazionali e provenienze professionali costituisce un potenziale necessario per la vita dell’Associazione. Con una nuova condizione: la partecipazione degli stessi migranti, come soggetti di servizio e non più destinatari.
    1. Essere presenti e, per quanto possibili, promotori, di campagne e azioni ai più diversi livelli a favore dei diritti dei migranti e per un loro progressivo cammino verso l’integrazione.
    1. E’ bene quindi relazionarsi e interagire, senza contraddire le proprie finalità, con le non poche associazioni e organismi simili. Senza escludere interventi di denunce. Migliorare la rete di relazioni con attori pubblici e privati. Solo una azione comune è incisiva e ha premesse di risultati.
    1. Costituire un fondo per sostenere le borse di studio per studenti universitari migranti, nella prospettiva di formare dei leader che saranno promotori di sviluppo e progresso nei loro paesi.

    (Dal discorso del presidente dell’Acse P. Venanzio Milani, il giorno dell’inizio delle celebrazioni del 50° anniversario dell’ Associazione comboniana servizio emigranti e profughi)

    TEMATICHE DI ATTUALITA’

    INTERVENTO DI P. LORENZO PRINCIPE

    PRESIDENTE DELLA FONDAZIONE CSER (Centro Studi Emigrazione Roma)

    LE MIGRAZIONI INTERPELLANO CHIESA E SOCIETA’

    Perché la Chiesa “parla” di migrazioni? Le migrazioni sono una dimensione costitutiva della persona umana, della società e della Chiesa, e questo sotto diversi punti di vista - storico, antropologico, sociale, economico, culturale e “anche” teologico-pastorale....

    MIGRAZIONI: UNA RELAZIONE CHE VIENE DA LONTANO

    Da molto lontano. I fenomeni migratori sono una costante della storia umana (e della sua preistoria: à8 mln di anni fa dall’Africa al resto del mondo per cercare migliori condizioni ambientali), tanto che ogni epoca storica conosce movimenti migratori, ogni area del...

    PRIME COMUNITA’ CRISTIANE

    Per le prime comunità cristiane l’incontro con lo straniero e la sua inclusione è fondamentale: esse sono chiamate - fin dall’inizio - ad aprirsi ai popoli di altre culture, superando barriere etniche e giuridiche. Nell’incontro con gli stranieri Gesù non esita a...

    CHIESA E MIGRAZIONE: UNA RELAZIONE IN CONTINUA EVOLUZIONE

    Dal punto di vista religioso, fin da subito, la presenza di emigrati cattolici in paesi a maggioranza protestante e la possibilità di preservare la loro fede è l’aspetto che più preoccupa la Santa Sede che, tramite il Sant’Uffizio e Propaganda fide, analizza la realtà...

    IMMIGRAZIONE: RAPPRESENTAZIONE E REALTA’

    Immigrazione: rappresentazione e realtà – nel mondo… 281 milioni di migranti internazionali (135 mln, 48% di donne), 3,6% della pop. tot. = 95% della pop. tot. NON emigra / 740 mln sono migranti interni / 10% di irregolari nel mondo Dove vanno? Nei paesi ricchi (181...

    I RIFUGIATI INVADONO L’EUROPA E L’ITALIA

    I rifugiati invadono l’Europa e l’Italia. In Europa e in Italia predomina l’idea dell’invasione di una massa incalcolabile di richiedenti asilo, ma i numeri raccontano un’altra La guerra in Siria e Iraq ha costretto alla fuga oltre frontiera circa 5 milioni di...

    Resta informato

    FIDES

    LE MONDE

    •  Taranto: domenica la XX Festa dei Popoli su “Dio cammina con il suo popolo”
      by Raffaele Iaria on 16 Maggio 2024 at 10:31

      16 Maggio 2024 – Taranto –  La Festa dei popoli giunta alla ventesima edizione a Taranto si celebrerà in Concattedrale.domenica prossima 19 maggio alle ore 16,30 E’ l’incontro annuale delle comunità etniche presenti nel territorio della diocesi e racchiude  l’ attenzione quotidiana di Migrantes diocesana ad ogni persona attraverso lo Sportello itinerante immigrazione, soprattutto per The post  Taranto: domenica la XX Festa dei Popoli su “Dio cammina con il suo popolo” appeared first on Migrantes Online.

    • Messina: oggi la presentazione del Rapporto Immigrazione
      by Raffaele Iaria on 16 Maggio 2024 at 10:03

      16 Maggio 2024 – Messina – La rete “Trame migranti”, composta dal Dipartimento Cospecs-UniMe e da associazioni che sul territorio messinese lavorano con le persone coinvolte nella mobilità umana, oggi, giovedì 16 maggio, presso l’Eolian Milazzo Hotel (Salita Cappuccini, 21 – Milazzo (Me), promuove un Seminario dal titolo “La Formazione degli Operatori e la Salute The post Messina: oggi la presentazione del Rapporto Immigrazione appeared first on Migrantes Online.

    • Massa Carrara: il 31 maggio convegno su “Dalla carta di Siena alla Carta di Palermo”
      by Raffaele Iaria on 14 Maggio 2024 at 13:27

      14 Maggio 2024 – Massa Carrara – La diocesi di Massa Carrara-Pontremoli attraverso l’ufficio per i Migranti promuove, il 31 maggio 2024, una conferenza presso la Sala della Resistenza di Palazzo Ducale a Massa dal titolo, “Dalla carta di Siena alla Carta di Palermo: il valore delle politiche locali di integrazione in un quadro europeo”. The post Massa Carrara: il 31 maggio convegno su “Dalla carta di Siena alla Carta di Palermo” appeared first on Migrantes Online.

    • Diaconato: concluso a Messina il percorso formativo sul tema della mobilità umana
      by Raffaele Iaria on 14 Maggio 2024 at 12:19

      14 Maggio 2024 – Messina – Si è concluso sabato scorso a Messina il percorso formativo, curato dall’Ufficio pastorale Migrantes della diocesi di Messina-Lipari-Santa Lucia del Mela, per i diaconi permanenti della diocesi. Nell’ultimo appuntamento – il sesto del progetto formativo – si è affrontato il tema “Pastorale delle migrazioni e ministero diaconale: animazione e The post Diaconato: concluso a Messina il percorso formativo sul tema della mobilità umana appeared first on Migrantes Online.

    • Rapporto Italiani nel Mondo: sabato la presentazione a Belluno
      by Raffaele Iaria on 14 Maggio 2024 at 10:30

      14 Maggio 2024 – Belluno – Vecchia e nuova mobilità in Italia, con un focus sui flussi migratori dal Veneto. Questi i temi al centro dell’incontro che l’Associazione Bellunesi nel Mondo, Assostampa Belluno, Sindacato dei giornalisti del Veneto e la diocesi di Belluno-Feltre promuove per sabato 18 maggio. L’evento avrà al centro la presentazione di The post Rapporto Italiani nel Mondo: sabato la presentazione a Belluno appeared first on Migrantes Online.

    • Messina: pellegrinaggio delle comunità srilankesi al Santuario della Madonna di Tindari
      by Raffaele Iaria on 14 Maggio 2024 at 7:32

      14 Maggio 2024 – Messina – Domenica scorsa,  12 maggio, si è svolto il pellegrinaggio annuale delle Comunità cattoliche srilankesi  residenti in Sicilia  al Santuario della Madonna del Tindari. Sono stati migliaia i fedeli che da ogni parte dell’Isola  e da altre città italiane hanno raggiunto il promontorio che si affaccia sul Golfo di Patti The post Messina: pellegrinaggio delle comunità srilankesi al Santuario della Madonna di Tindari appeared first on Migrantes Online.

    Foto Gallery
    Giubileo 2019

    ESAMI CELI IN ACSE – livello A2/B1/B2- anno scolastico 21/22

    Lo Screening dell’ACSE

    Visita alla città

    Angelus 26.09.2021

    Ringraziamenti

     

    Un sincero GRAZIE a tutti quelli che collaborano alla riuscita delle attività dell’ACSE a favore dei migranti.

    Ancora una volta ringraziamo il Card. De Donatis Angelo e gli uffici del 8×1000 del Vicariato di Roma per il contributo elargito all’ACSE per continuare i servizi a favore dei migranti.

    Un riconoscente ringraziamento all’associazione S.I.R.I.O. ROMA per il contributo a favore dell’ambulatorio odontoiatrico ACSE. Un particolare grazie al dottor Roberto Pistilli e al dottor Antonio Ruffa.

    Progetti

    Abbiamo progetti che cercano di rispondere alle molteplici necessità dei migranti

    che arrivano nel nostro paese:

    di tipo culturale, ricreativo, lavorativo. Anche tu puoi collaborare.

    “Vorrei che ci fossero più persone ad offrire le loro mani per servire e i loro cuori per amare.

    Non importa quanto si dà, ma quanto amore si mette nel dare.” 

    Servizio alimentare

    Progetto 1

    La richiesta di viveri per singoli e famiglie è aumentata. Chiediamo contributi a persone solidali.

    Quest’anno abbiamo aiutato 52 studenti universitari migranti con borse di studio di 900,00 euro annuali. Se aiutati, possiamo continuare a dare le borse di studio.

    Ogni settimana riusciamo a curare dai 25 ai 30 migranti nell’ambulatorio. La prestazione è gratuita, ma occorrono materiali quali otturatori, disinfettanti, ect. che verranno acquistati. Ci affidiamo alla generosità dei benefattori.

    “Urge un cambio di atteggiamento, per superare l’indifferenza e anteporre ai timori un generoso atteggiamento di accoglienza verso coloro che bussano alle nostre porte”

    Video Gallery

    Il nostro Staff

    P. Venanzio Milani

    Presidente

    Sr. Maria Rosa Venturelli

    Vicepresidente

    Gianfranco Caporossi

    Segretario

    P. Luigi Codianni

    Consigliere

    Maurizio Pieri

    Tesoriere

    Sr. Lucia Cacelli

    Consigliera

    Natali Vorobyova

    Consigliera

    Indirizzo

    Via del Buon Consiglio, 19
    00184       Roma

    Informativa Privacy

    Orari

    Lunedì: 9.00-13.00/15.00-18.00
    Martedì: 9.00-13.00/15.00-18.00
    Mercoledì: 9.00-13.00/15.00-18.00
    Giovedì: 9.00-13.00/15.00-18.00
    Venerdì: 9.00-13.00
    Sabato e Domenica: Chiuso

    Claudio Panzironi

    Resp. Segreteria

    Contattaci

    06/6791669
    segreteria.acse@gmail.com

    pec: acsemigranti@pec.it

    SEGUICI

    Cerca nel sito

    “L’ACSE esiste per un servizio ai migranti,

    grazie a sempre nuovi soci e volontari”

    Ti aspettiamo…

    Scrivici

    15 + 3 =