ACSE

Associazione Comboniana Servizio Emigranti e Profughi

Un gesto di solidarietà

Dona il tuo 5x 1000 all’Acse. Diventerà un aiuto ai migranti che utilizzeranno i servizi dell’ambulatorio odontoiatrico, i corsi di italiano, inglese e informatica e potranno avere i viveri per le loro famiglie.

Il nostro Codice fiscale  96309310587

 

L’Acse ha aperto un nuovo conto  presso la BANCA ETICA (filiale di Roma).

Il nuovo IBAN IT 46 Y05018 03200 0000 1694 4191.

Buoni spesa, moduli per richiesta presso edicole convenzionate

Per supportare i cittadini nella richiesta del buono spesa per l’acquisto dei generi alimentari di prima necessità, Roma Capitale ha stretto un accordo con circa 100 edicole sul territorio capitolino in cui sarà possibile ritirare e consegnare i moduli per ottenere i ticket.

 

Chi non è in possesso di strumenti tecnologici o capacità informatiche può quindi rivolgersi alle edicole convenzionate di zona.

Qui nel X Municipio hanno aderito le edicole seguenti:

VIA DELLE CANARIE 15                       h. 5.30/13.30 – 15.30/19
VIA CARLO DEL GRECO                      h. 6.30/13.00 -15.00/18.30
VIALE VASCO DE GAMA 49                  h. 06.00/13.00
VIA DEGLI ALDROBRANDINI 3D            h.5.30/13.00 – 16.00/18.30
Per maggiori dettagli questo il link di riferimento:
Sperando non vi debbano servire, ma nel caso conosceste qualche famiglia bisognosa,
potrete dare loro le indicazioni necessarie.

In questo periodo di pandemia abbiamo bisogno della tua solidarietà per garantire i servizi che l’Acse svolge a favore dei migranti. Basta poco se dato da molti. Vedi nel Sito i nostri Servizi. Grazie.

IBAN BANCA ETICA: IT 46 Y 05018 03200 0000 1694 4191

IBAN CREDIT AGRICOLE: IT 35 B 06230 03242 0000 3002 1587

VERSAMENTO POSTALE conto Corrente Postale n. 65180002 intestato a A.C.S.E. – Associazione Comboniana Servizio Emigranti e Profughi Onlus

RELAZIONE DEL PRESIDENTE ALL’ASSEMBLEA

Il 4 ottobre 2020 si è svolta regolarmente, presso la sede ACSE, l’Assemblea dei  soci procrastinata a causa del Coronavirus.

Benvenuto

All’inizio il presidente ha rivolto un benvenuto a tutte a tutti e un ringraziamento a  soci, consiglieri, responsabili di settore, addetti alla segreteria e volontari che, nel periodo della pandemia, hanno continuato a garantire le diverse attività dell’associazione: segreteria, corsi, ambulatorio, taglio e cucito, servizio lavoro e legale, alimenti, ecc.

Un grazie sincero anche per tutte le iniziative di contatto che insegnanti e volontari hanno mantenuto, con gli studenti e i beneficiari dei servizi. Gesti encomiabili.

In seguito si è presentata la situazione dell’associazione, con particolare riferimento alle attività del 2019, e alcune note per la situazione attuale. Ne evidenziamo alcuni passaggi.

Celebrazioni del 50° dell’Associazione

Si sono organizzati ben 8 incontri in diverse sale o chiese in Roma, con buona partecipazione di pubblico e con esperti qualificati (es. Filippo Gnolfo, Mario Morcone, Luigi Manconi, Francesco Rutelli che ha conosciuto e collaborato con  P. Bresciani, Piva, Paolo Masini, Mons. Pierpaolo Felicolo, ecc…) sviluppando le tematiche che ci sono proprie: Avventura della solidarietà (storia e impegni dell’Acse) –  Quale salute per i migranti oggi – Accoglienza che rigenera – Cammini di speranza –  Il migrante è una risorsa – L’Africa è un dono – Celebrazione di ringraziamento.

Significativo ed entusiasmante è stato l’incontro con Papa Francesco, che ci ha invitato ad impegnarsi sempre di più per i migranti.

Lettera a soci e volontari e obiettivi dell’ACSE

Per mantenere il contatto con soci e volontari e informarli della vita e attività, dell’associazione il presidente ha iniziato a inviare con una certa regolarità delle lettere. Da quanto è dato sapere sono state apprezzate. Nella lettera del febbraio 2020 si era già dato un giudizio sull’evento del 50° anniversario e soprattutto si erano ripresentate le “Proposte dell’assemblea del 2018” quale programma ideale dell’Acse da tenere sempre presente per la sua realizzazione. Si sottolineavano questi punti focali: Favorire una cultura del rispetto della vita e delle persone nei loro diritti e identità – Qualificare i servizi con una rilevante attenzione alle persone dei migranti – Promuovere un volontariato gratuito e professionale con la partecipazione dei migranti – Essere presenti nei gruppi promotori di campagne e azioni a favore dei diritti dei migranti – Costituire un fondo per borse di studio per studenti universitari migranti. Sono proposte che diventano obiettivi. 

Contatti con associazioni similari 

Come più volte auspicato, abbiamo cercato di mantenere i contatti con associazioni o movimenti che si interessano dei problemi dell’immigrazione. Il risultato ottenuto è che anche l’Acse fa parte del gruppo che comprende il Centro Astalli, S. Egidio, Scalabriniani, Caritas., Migrantes Roma, Giovanni XXIII, Acli, ecc. E’ l’occasione per fare comunicati stampa comuni, denunce, proposte, a favore dei migranti.

Situazione economica

 La situazione economica a causa anche della pandemia, non è delle più felici. Per i progetti (aula computer, illuminazione sede, borse di studio, viveri, ecc.) riusciamo almeno finora ad ottenere sussidi. Ma per quanto riguarda la manutenzione della sede, le spese correnti, le utenze, i due salari part time, non si riesce ad avere aiuti.  E il costo non è indifferente. Il consiglio direttivo del 18 maggio ‘19 aveva costituito una commissione con lo scopo di seguire e verificare l’andamento finanziario dell’associazione. Mi auguro che possa darci indicazioni e prospettive per trovare qualche soluzione. Ma il problema riguarda tutti. Dobbiamo affidarci alla fantasia, creatività e impegno di tutti per risolvere il problema.

L’assemblea ha approvato il bilancio consuntivo 2019 e preventivo 2020.

Nel 2019 le entrate sono state di  € 101.852, 88; le uscite di € 104.744, 86.

Il saldo negativo  è di € 2.891,98.

Il preventivo del 2020 è di € 118,400 per le entrate e di € 123.300 per le uscite, con un disavanzo negativo di € 4.900.

Altre decisioni

Proroga durata dell’ Associazione. L’assemblea  ha deliberato la proroga della durata dell’ associazione Acse fino al 31 dicembre del 2030.

Nuovo Consigliere. L’assemblea ha scelto Sr. Lucia Cacelli in sostituzione di Sr. Rosangela Confalonieri che è ripartita per la missione in Ciad. Felicitazioni e buon lavoro.

– Digitalizzazione. A partire da quest’anno si è deciso di digitalizzare i dati e attività dell’Acse con un grande beneficio di efficienza, possibilità di interconnessione e cooperazione tra le proprie risorse, risparmio di tempo, ecc. Sempre garantendo la privacy.

– Presenza nelle scuole secondarie.  Si sta cercando di programmare una nostra presenza nelle scuole con incontri sul problema dell’immigrazione in tutte le sue complessità e in  particolare sulla “cittadinanza”.

Conclusione

Con s. Daniele Comboni dobbiamo dire “coraggio per il presente, ma soprattutto per l’avvenire”. E’ un augurio che diventa impegno.

 Venanzio Milani, presidente

Migranti. “Morire di speranza”, veglia ecumenica per rifugiati

Migranti. “Morire di speranza”, veglia ecumenica per rifugiati

Verso la Giornata mondiale del rifugiato, 20 giugno. Monsignor Russo: «Nessun cristiano dimentichi i luoghi del dolore».Oggi pomeriggio, alle 18,30, si è tenuta la preghiera in memoria di quanti perdono la vita nei viaggi per raggiungere l’Europa. A presiedere...

Messaggio della Giornata dei Migranti

Messaggio della Giornata dei Migranti

Sono 50 milioni nel mondo gli sfollati interni. Tra questi 45 sono causati dalle guerre, 5 da calamità naturali. Lo ha detto il cardinale Michael Czerny, sottosegretario della Sezione Migranti e Rifugiati del Dicastero per il Servizio dello sviluppo umano integrale,...

Resta informato

LE MONDE

FIDES

Foto Gallery
Giubileo 2019
Attività ACSE
Premio Roma Bpa (Clicca per info)
Visita alla città
Festa dei Popoli 
Mons. Augusto Paolo Lojudice, vescovo di Siena, è stato fatto cardinale da Papa Francesco. Lo ricordiamo con simpatia e gli facciamo tante felicitazioni per il suo nuovo servizio accanto, come ha detto, ad ultimi e poveri. Ha partecipato ad uno dei nostri incontri nelle celebrazioni del 50° anniversario dell’ACSE nella Chiesa di S. Ignazio a Roma. I relatori,  oltre al vescovo, erano P. Milani Venanzio, P. Alex Zanotelli e l’ex sindaco di Riace Mimmo Lucano. Il tema dell’incontro: ACCOGLIENZA CHE RIGENERA.

Ottima la partecipazione della gente.

RINGRAZIAMENTI

 

 All’Associazione “Roma Bpa” e al suo presidente dott. Paolo Masini, che da quattro anni organizza il premio “Roma Best Practices Award”, per la macchina da cucire strumento necessario nei corsi di Taglio e Cucito.

 

Alla Fondazione ANDI per le continue donazioni dei dispositivi DPI (mascherine chirurgiche e mascherine Ffp2), indispensabili per il nostro operato nell’aiuto costante di migranti, profughi e richiedenti asilo.

 

Alla Migrantes della CEI (Mons. Giovanni De Robertis) e alla Migrantes Diocesana di Roma (Mons. Pierpaolo Felicolo) per il contributo dato per l’allestimento dell’aula di informatica.

 

Al Cardinal Konrad Krajewski, elemosiniere di Papa Francesco, per i contributi dati per l’ambulatorio dentistico, per il settore alimentare e per i singoli migranti e profughi bisognosi.

Alla Banca Etica, sede in via Palermo, Roma, e al suo direttore il dottor Guido Accardo per il contributo per le spese di gestione dell’ACSE.

Progetti

Abbiamo progetti che cercano di rispondere alle molteplici necessità dei migranti che arrivano nel nostro paese:

di tipo culturale, ricreativo, lavorativo. Anche tu puoi collaborare.

“Vorrei che ci fossero più persone

ad offrire le loro mani per servire e i loro cuori per amare.

Non importa quanto si dà, ma quanto amore si mette nel dare.” 

Servizio alimentare

Progetto 1

Aiuto informatico

Progetto 3

“Urge un cambio di atteggiamento, per superare l’indifferenza e anteporre ai timori un generoso atteggiamento di accoglienza verso coloro che bussano alle nostre porte”

Video Gallery

SIAMO QUI – di Fabrizio Colombo

Il nostro Staff

P. Venanzio Milani

Presidente

Sr. Maria Rosa Venturelli

Vicepresidente

Gianfranco Caporossi

Segretario

P. Lino Spezia

Direttore

Maurizio Pieri

Tesoriere

Sr. Lucia Cacelli

Consigliera

Flavien Nduhumuremyi

Consigliere

Indirizzo

Via del Buon Consiglio, 19
Roma

Informativa Privacy

Orari

Lunedì: 9.00 – 18.00
Martedì: 9.00-21.00
Mercoledì: 9.00-18.00
Giovedì: 9.00-21.00
Venerdì: 9.00-13.00
Sabato: 16.00-19.00 (preghiera)
Domenica: Chiuso

Claudio Panzironi

Resp. Segreteria

Contattaci

(06) 6791669
segreteria.acse@gmail.com

pec: acsemigranti@pec.it

SEGUICI

Cerca nel sito

“L’ACSE esiste per un servizio ai migranti, grazie a sempre nuovi soci e volontari”

Ti aspettiamo

Scrivici

12 + 13 =